moto - quad - 4x4

   Algeria

   Libia

   Mali

   Marocco

   Mauritania

   Niger

   Cile

   Messico

   Turchia


Transanatolia Rally 2017

Turchia Tour

Rally & Raids

West Africa off-road
Freelance Reporter
 
sadsd

"SUL "CAMINO DEGLI INCA".

 







Partenze 2011:

Date da definire

Partecipazione con mezzi
propri.

 

ITINERARIO
(Calama - S.Pedro-Atacama - Ollague-Iquique)

Giorni: 12
Km totali: 1600
Km/giorno: 260
Dune: 5%
Sabbia: 10%
Sasso/terra: 85%
Pista: 100%
Giorni viaggio: 6
Giorni riposo: 2
Giorni trasferimento: 4*
Notti Hotel: 5
Notti bivacco/rifugio: 4
Partecipanti: 10px con
mezzi propri.

*Volo nott. a.12h / r.12h.

Contatto per dettagli.

 

Foto-Report

CILE. Il Grande Nord, il deserto più arido del mondo: Atacama. Da nord a sud 1.500 km, da est a ovest 400/500 km. Tre cordigliere in parallelo, quella delle Ande č la pių elevata, suddividono il territorio con altipiani in cui il deserto muta la sua configurazione: sassoso, roccioso, sabbioso con anche dune, per poi lasciare tratti alla pampa. I “salar” sono laghi salati prosciugati naturalmente per il loro progressivo inaridimento, sono numerosi e il pių grande č il Salar de Atacama. I nitrati e il potassio e il litio sono abbondantemente presenti in numerosi giacimenti e le loro formazioni cristalline in superficie si mostrano con strane colorazioni e configurazioni. Quì pozze d’acqua più o meno estese affiorano ancora e costituiscono lagune dove vivono e si riproducono microrganismi, cibo per numerosi “flamencos”, i fenicotteri rosa. Quota 4.000. I laghi bleu cobalto e turchesi fanno da specchio a montagne e vulcani alti 6.000/6.500 m. Uccelli acquatici endemici e migratori si riproducono unicamente qui. Spostandosi in quota, dall’oscurità alle prime luci dell’alba, colonne di vapore si innalzano da pozzi ribollenti a 80°: i geiser. La spettacolarità di questa terra remota non finirà di sorprendere negli itinerari che si snodano per 1000/2000 km su diversi fondi. Dalle sabbie, ai salar, alla pampa, ai passaggi in quota al limite della praticabilità. Seguendo i “camino” delle spedizioni Inca o delle carovane dei lama, che sino ai primi decenni del secolo scorso regolavano gli scambi tra un versante e l’altro delle Ande, si ammirano scenari mozzafiato. San Pedro d’Atacama è piacevole sosta d’obbligo. Verde oasi al limite del salar è unico punto di rifornimento carburante e buon approvvigionamento viveri. E’ incontro delle direttrici per Bolivia e Argentina i cui confini sono a 100 km. Fulcro delle dinastie Likan-antai, originaria denominazione del popolo Atacamegno. A testimonianza delle loro origini preistoriche e della loro profonda cultura numerosi sono i siti archeologici. Per la straordinaria aridità, quasi unica al mondo, il suo cielo è limpido e terso, la sua volta celeste è nitidissima tanto da attirare scienziati da tutto il mondo per scrutare la Via Lattea per lo studio dei “buchi neri”. Il “terzo elemento” qui è l’Oceano Pacifico. Il suo incontro è aldilà delle dune sulla costa.

mappa
 
bottom
Evasioni in Moto fuoristrada, raid nel deserto - Viaggi e Tour Off Road - Itinerari - Algeria - Libia - Mauritania - Mali - Marocco - Niger - Cile - Messico - Turchia